05-07-2019 - CON IL NASO ALL'INSÙ - passeggiata.... astronomica!

Prenota subito!!

Nella prima parte della serata si terrà una lezione introduttiva per acquisire delle nozioni di base e imparare a leggere la volta celeste alle nostre latitudini.
La seconda parte, tutta in esterna, sarà dedicata all'osservazione diretta del cielo, a occhio nudo e con semplici strumenti, per scoprire e riconoscere le costellazioni visibili in estate. Il tutto arricchito da storie, leggende e curiosità sulle stelle che le compongono.
Guardare il cielo non sarà più come prima!

In collaborazione con il dott. Giordano Cervi, appassionato astrofilo

RITROVO: ore 21 presso il Parco Archeologico didattico del Livelet Via Carpenè, Revine Lago (TV)
DURATA: 3 ore circa
DIFFICOLTA': minima
TARIFFA: 15 euro a persona 

Prenotazione obbligatoria entro martedì 2 luglio 2019:
tel 0438 21230 (dal martedì al venerdì, 9.30 – 12.30) 
email segreteria@parcolivelet.it

NOTE TECNICHE: Si consiglia un abbigliamento comodo, a strati. Si consiglia di venire muniti di una torcia o una luce frontale e di un repellente per zanzare. I partecipanti possono portare con se un binocolo o un cannocchiale (alcuni strumenti saranno comunque a disposizone di tutti).
I minorenni possono partecipare solo se accompagnati da un adulto.
L'eventuale spostamento dal punto di ritrovo a quello di partenza dell'escursione avverrà con mezzi propri.

COME PARTECIPARE 
Per partecipare alle escursioni è previsto l’obbligo della prenotazione da eseguirsi nelle modalità sopraindicate. Le escursioni verranno effettuate al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. I trasferimenti ai punti di partenza delle escursioni non sono organizzati e devono quindi essere effettuati con mezzi propri. Variazioni di programma possono essere decise a insindacabile giudizio della guida, nel caso in cui non vi siano le condizioni idonee a garantire un sufficiente grado di sicurezza.

IL RELATORE: Giordano Cervi, poeta della natura. “Laureato in Scienze Ambientali, accompagnatore escursionistico ufficiale F.I.E., operatore didattico museale, coordinatore e animatore in Centri Estivi museali. Mi sono specializzato, lavorando presso la Specola Astronomica del Centro “Don Paolo Chiavacci” di Crespano del Grappa, nell’utilizzo del Planetario e di strumenti quali l'elioplanetografo, i telescopi, le meridiane, l’Armilla ed il Cerchio Indù. Ho acquisito un’ottima conoscenza del cielo stellato, di cui sono amico."

In collaborazione con